05.02.2021

INDIE-EYE.IT

VIDEOCLIP FESTIVAL E CONCORSI: I MIGLIORI IN ITALIA Quali sono i migliori festival che accolgono video musicali tra le categorie ammesse? Indie-eye propone una mappa qualitativa. Le migliori manifestazioni, in termini di piattaforma e sinergie, dove poter iscrivere un videoclip.

MICHELE FAGGI 5 FEBBRAIO 2021

I Videoclip in Italia non hanno sempre goduto della giusta considerazione al di fuori dei canali di diffusione definiti di volta in volta dal mercato. Rare eccezioni sono cresciute in seno a Festival generalisti, per lo più dedicati alla forma cortometraggio, dove il video musicale molte volte scompare o viene confuso insieme ad altre tipologie di storytelling. Oltre agli errori metodologici, l’idea che il videoclip sia troppo spesso un riempitivo oppure una strategia per capitalizzare iscrizioni, viene tristemente confermata dall’incapacità dei curatori nel definire un percorso critico forte, in grado di raccontare lo spazio di convergenza occupato dai video musicali negli ultimi vent’anni. Non importa se il festival si occupa di rock e contaminazioni collaterali, perché nell’assenza di una curatela specifica, si assiste troppo spesso alla classica assimilazione cinema/promo, possibile solo in minima parte con il formato di cui stiamo parlando. Questione storica e anche tassonomica, che coinvolge numerosi aspetti, dalla cultura visual alle performing arts, passando attraverso il rapporto infedele con la videoarte, tra retroguardia e sorprendenti impennate anticipatorie. Senza togliere niente alla storia popolare della videomusica, questa andrebbe ricontestualizzata e riletta attraverso nuovi linguaggi, possibilità e rimediazioni. Per questi motivi e neanche tanto paradossalmente, il festival tipico di “cinema e musica” non sempre rappresenta il luogo adatto e più accurato per accogliere una sezione dedicata ai videoclip, soprattutto dal punto di vista della piattaforma e delle possibilità di ibridazione con mondi produttivi più complessi. Senza la presunzione di dover essere esaustivi, ma al contrario rivendicando una precisa impostazione critica, abbiamo scelto di segnalarvi alcuni contenitori, contest e festival che accolgono video musicali, solo i migliori in circolazione e quelli che soprattutto riescono a creare sinergie e possibilità, allo scopo di fornire una guida utile ai creativi che ci lavorano e che ogni giorno scommettono sulla propria pelle.

ROMA CREATIVE CONTEST Ritagliato sull’esperienza di una casa di produzione romana nata nel 2007 e nota come Image Hunters, il Roma Creative Contest è un solidissimo festival dedicato alla forma breve che include la possibilità di iscrivere video musicali. La decima edizione si terrà il prossimo giugno 2021 e il bando di concorso è aperto e disponibile al momento di scrivere questo articolo, sulla piattaforma Film Freeway. Quello del Roma Creative è un contesto tradizionale legato all’organizzazione di un festival di cortometraggi, ma la capacità dello staff, tutto costituito da under 35, è quella di aver aggregato in dieci anni un clima di altissimo livello, portando dentro partner tecnici, autori, produttori e registi importanti. Se la scelta di un festival con cui tentare una carta passa anche dalla vitalità e dalle possibilità offerte dall’evento, Roma Creative Contest è certamente uno dei migliori. La presidenza onoraria, dal 2014, è affidata a Giuseppe Tornatore.

ASOLO ART FILM FESTIVAL Partner regolare di indie-eye, Asolo Art è una manifestazione con 39 anni di vita alle spalle e una responsabilità enorme: mantenere il titolo, meritatissimo, di più antico e importante festival italiano dedicato alla relazione tra Cinema e arte. Da tre anni accoglie anche una sezione “Music Video”, del tuto ec-centrica e di ricerca, indirizzata solo a chi abbia sperimentato e superato la cornice convenzionale dei Video Musicali. Le intersezioni possibili sono molte e a ben vedere, sono proprio quelle che ci indicano le numerose direzioni intraprese dal videoclip negli ultimi dieci anni: performing arts, visuals, video arte, internet art, pixel art, animazione, mobile video. Contesto prestigioso e attenzione ai linguaggi ne fanno una delle manifestazioni più rilevanti anche per il formato Videoclip. La deadline per iscriversi è fissata per aprile 2021 ed è possibile farlo attraverso la piattaforma Film Freeway

PENTEDATTILO FILM FESTIVAL Pentedattilo è un paese “fantasma” in provincia di Reggio Calabria, luogo magico e misterioso da quattordici anni riportato in vita dallo staff del festival, uno dei più innovativi tra quelli dedicati alla forma breve. Nell’interazione tra nuovi talenti e maestri del cinema, si fa portatore di un sistema di circuitazione innovativa, legato ad una modalità di fare immagine in movimento altrimenti invisibile. Spazio apolide, votato alla relazione interculturale, sceglie location suggestive per le proiezioni, tra i resti abbandonati del paese. Tra le categorie “corte” ammesse anche quella dedicata ai “Video Musicali”. Deadline per l’edizione 2021 , il prossimo 30 giugno. Iscrizioni su piattaforma Film Freeway.

SULMONA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL Il Sulmona International Film Festival (SIFF), naturale evoluzione di Sulmonacinema, è una manifestazione di cortometraggi giunta al 39/mo anno di vita. Con uno spirito innovativo e interculturale è probabilmente una delle vetrine più importanti per il formato corto, tra quelle presenti nel nostro paese, anche per la rete di connessioni professionali che riesce a stabilire. Tra le categorie ammesse, anche quella Music Video. Iscrizioni mediante Film Freeway. Deadline 2021, 22 Marzo.

MIMO MILANO MOBILE FILM FESTIVAL MiMo è uno dei festival più importanti a livello internazionale, tra quelli dedicati alle opere realizzate mediante dispositivi mobili. Le opere devono essere realizzate esclusivamente con smartphones, tablets, action camera e droni e tra le categorie ammesse c’è anche quella dedicata ai “Music Video”. Smartphones ed action camera sono dispositivi che hanno consentito di traghettare la prassi UGC, in una vera e propria filosofia creativa. Quello di MiMo è un contesto solo apparentemente circoscritto, perché consente, soprattutto adesso, di lavorare sulla scrittura con dispositivi totalmente “Stylo”. Il festival è giunto alla quarta edizione e la deadline per le iscrizioni è aperta su piattaforma Film Freeway fino al prossimo giugno VIDEO HACKERS FILM FESTIVAL Il VHFF è un festival di Novi Ligure con cinque anni di vita alle spalle. Contenitore rigorosamente indipendente è rigoroso anche in termini di scelte e linguaggi, legati all’interazione tra multimedia arts ed esperienza soggettiva. Tra le categorie ammesse, con un approccio dichiaratamente sperimentale, anche i Video Musicali. Deadline per l’edizione 2021, il 31 marzo. Anche VHFF è presente su piattaforma Film Freeway per le iscrizioni.

HERMETIC INTERNATIONAL FILM FESTIVAL Per gli organizzatori del festival Veneziano, l’esoterismo contemporaneo è intimamente connesso allo sviluppo della cultura popolare attraverso i new media. Per quanto specifico e circoscritto, la suggestiva kermesse, giunta alla quarta edizione, sembra stabilire una relazione elettiva con la materia visual e psicotropa di alcuni videoclip. Tra le categorie ammesse, appunto, anche quella dedicata ai Video Musicali. Deadline per giugno 2021, iscrizioni sulla pagina Film Freeway del festival. CA’ FOSCARI

SHORT FILM FESTIVAL Primo festival a livello europeo ad esser gestito interamente da studenti universitari, dall’ufficio stampa fino agli aspetti tecnici e realizzativi. I ragazzi vengono guidati dall’attenta supervisione di professori di Storia Del Cinema e coadiuvati da professionisti di ambito cinematografico, a livello globale. Dedicato alla forma corta in tutte le sue declinazioni, si rivolge in particolare agli studenti di accademie, università, scuole di cinema e d’arte. Tra le categorie ammesse anche quella “Music Videos”. Attivo da 11 anni, ha una prossima deadline prevista per il 15 Febbraio 2021. Questa la pagina su Film Freeway.

MICHELE FAGGI Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

Leggi l’articolo completo su: testo copiato da https://www.indie-eye.it/recensore/coverstory/videoclip-festival-e-concorsi-i-migliori-in-italia.html