23.08.2021

IL GIORNALE DI VICENZA

SCARICA IL PDF

Dai film alla Guerritore

Asolo insegna come fare della vita un’opera d’arte

 

Oltre alle proiezioni, tavole rotonde e incontri sulla “dimensione ideale“
All’attrice il premio Duse alla carriera che in passato andò alla Bergman

 

Ottanta film da 62 Paesi, cinque sezioni, due dibattiti, l’incontro con un’icona del teatro, e non solo, contemporaneo. Ma anche musica, premiazioni, interviste. Tutto questo è l’Asolo art film festival, che scatta oggi in formula ibrida: gli appassionati d’arte potranno vedere tutti i film a casa, in streaming, iscrivendosi al sito www.asoloartfilmfestival.com. Sabato e domenica prossimi, il gran finale sarà in presenza nella città dei cento orizzonti, con le proclamazioni e una serie di appuntamenti di prestigio per riflettere intorno al tema di quest’anno: “Fai della tua vita un’opera d’arte”