19.01.2021

DOLCEVITAONLINE.IT

L’Asolo Film Festival per il 2021 sceglie l’ottimismo

Thomas Torelli, regista indipendente con cui Dolce Vita collabora da tempo e che sostiene come media partner in tutti i suoi film, è stato scelto per la direzione artistica dell’edizione 2021 dell’Asolo Film Festival, la più antica rassegna al mondo dedicata ai rapporti tra il cinema e le arti visive, che si tiene tra le colline venete in provincia di Treviso.

La scelta di Torelli ha un significato preciso. Come spiegano gli organizzatori del festival: “In questi mesi difficili in cui anche l’arte ha subito un rallentamento, AAFF ha voluto una guida che avesse una visione del mondo incentrata sulla positività e sulla possibilità di migliorare per l’uomo attraverso le espressioni dell’arte e della sua potenza catartica“.

Un messaggio di rinascita individuale, dunque; un invito a non assistere passivamente al momento (anche storico) presente e a valutare un diverso approccio alla vita, quello che il nuovo direttore artistico professa da sempre in tutti i suoi lavori e che ora caratterizzerà anche questa edizione del festival: “Da ormai più di dieci anni sono impegnato, assieme ai miei collaboratori più stretti, nella creazione di una nuova visione del mondo, basata sulla consapevolezza non tanto della centralità dell’uomo rispetto alla natura, ma piuttosto nella sua appartenenza ed integrazione ad essa”, dice Torelli. In questa nuova veste, il regista approfitterà della fiducia riservatagli dagli organizzatori dell’AAFF per stimolare “ogni uomo o donna, affinché quotidianamente operino scelte che li facciano essere in armonia con la propria intima essenza, portandoli quindi a vivere la propria vita come fosse un’opera d’arte”.

Ottime premesse in attesa di scoprire il programma definitivo dell’edizione 2021.