Torna al programma 2021

Voglio vivere senza vedermi

Categoria : Nuovi Linguaggi - 2021

Regia: Bruno Bigoni, Francesca Lolli
Paese: Italia
Lingua: Inglese,Italiano,Francese
Sottotitoli: Inglese
Anno: 2019
Durata: 72'

Produzione: Bruno Bigoni e Francesca Lolli
Distribuzione: Bruno Bigoni e Francesca Lolli
Sceneggiatura: Bruno Bigoni e Francesca Lolli
Fotografia: Francesca Lolli, Italo Petriccione, Lucio Pontoni
Tecnica: Daniele Marinelli, Luca Maria Burocchi
Montaggio: Bruno Bigoni e Francesca Lolli
Musica: “Canto del primo maggio anarchico – we will meet again (musica di produzione Intervox) – Sacred Schiva Chants“


Guarda Film

Sinossi

In un mondo governato dalla violenza e dall’indifferenza, la morte decide di provare a vivere, sperimentando la cessione temporanea del suo potere.  La conoscenza dell’amore la lascerà disarmata.  E solo l’omicidio ristabilirà le giuste distanze, permettendole di cambiare forma e stile, di esercitare di nuovo il suo potere, utilizzando il suo corpo come arma di conquista. Ma la violenza della realtà la travolgerà, lasciandola senza respiro. 

 

Parte prima. “Voglio vivere senza vedermi” 

La morte incontra il mondo reale e i suoi miti. Un flusso di immagini libere collegate tra loro da testi che insieme restituiscono un’idea di cinema puro e incontaminato.  

Parte seconda. “ Fate che la morte vi colga vivi”

La morte decide di provare a vivere, sperimentando la cessione temporanea del suo potere.  La conoscenza dell’amore la lascerà disarmata. L’esercizio del potere assoluto ristabilirà le giuste distanze 

Parte terza. “Se non dovessi tornare, sappiate che non sono mai partita”

Cambiando forma e stile, la morte vuole esercitare il suo potere, utilizzando il suo corpo come arma di conquista. Farà i conti con la violenza della realtà.