Torna al programma 2020

Haiku

Categoria : Art films

Regia: Martin Gerigk
Paese: Germania, Giappone
Sottotitoli: Inglese
Anno: 2020
Durata: 17'17''

Produzione: Martin Gerigk


Guarda Film

Sinossi

“Haiku |俳 句 ”è un progetto audiovisivo sinfonico per due interpreti giapponesi, in alternanza gruppi di percussioni, paesaggi sonori e sequenze video ritmizzate. Il film è sperimentale approccio per rendere omaggio alla bellezza del Giappone e alla straordinaria arte della poesia giapponese haiku dal 15 al 20esimo secolo. Seguendo la struttura tipica di un tradizionale haiku giapponese, il film contiene 17 eventi specifici diviso in tre parti di 5, 7 e di nuovo 5 unità. Tutti questi eventi sono costruiti e derivati dall’originale Hiku giapponese, sequenze di testi contemporanei, motivi sonori o sezioni di pura musica. Nel loro nel loro insieme creano una sorta di “iper-haiku” astratto e virtuale che include un tipico “stagionale” e “Parola tagliente” chiamata kigo e kireji. Contrariamente alle aspettative, l’haiku tradizionale di solito non implica opinioni personali o riflessioni emotive in primo luogo. Descrivono piuttosto diversi momenti congelati nella giustapposizione, salti previsti di pensieri e immagini, cristallizzati e distillati per essere percepiti proprio come sono. Quindi, il discorso, le immagini e la musica di “Haiku |俳 句 “sono intenzionalmente tenuti in sospeso come in comune poesia haiku. Aspettano che alla fine il pubblico prenda vita. Un pubblico che è disposto a ottenere coinvolto nella scoperta dell’haiku supremo nascosto all’interno di catene combinate di poetiche intrecciate associazioni, schemi e livelli visivi e auditivi. Proprio grazie a questa interazione, l’haiku finalmente ottiene completo e raggiunge uno stato di emotività. E nella migliore delle ipotesi emerge qualcosa di nuovo e toccante per ogni singolo visualizzatore.