Torna al programma 2020

Giardin*

Categoria : Affioramenti

Regia: Maria Crestani, Filippo Maria Disperati, Michela Seren
Paese: Italia
Anno: 2020
Durata: 6'44''

Produzione: Maria Crestani, Filippo Maria Disperati, Michela Seren


Guarda Film

Sinossi

Per rendere più efficace il processo di impollinazione, l’Ophrys Apifera ha reso il suo fiore indistinguibile dall’addome di alcune specie di imenotteri. Quest’orchidea seduttrice, che per natura è cieca, conserva nella sua espressione formale l’unico ritratto di un insetto che oggi risulta estinto.  

A chi vuol guardare, i giardini dicono molto sugli esseri umani che li governano. Pensati in origine come un paradiso terrestre, sono luoghi che determinano la sottomissione di tutto ciò che è naturale alle norme umane. Il nostro spazio verde ha l’erba ben tagliata, i fiori appena piantati e il terreno irrigato, mentre al di là della siepe, la natura torna ad avere la propria dimensione e il proprio tempo. 

Il documentario esplora un giardino che si trasforma in palcoscenico visivo di confronto tra due polarità considerate in contrasto tra loro: una familiare, l’altra estranea. Uomo e Natura. Ordine e Disordine. Entropia e Negentropia.