Torna al programma 2020

Words Words Words Are Decorative Sounds

Categoria : Art films

Regia: Giovanni Giaretta
Paese: Italia, Paesi Bassi
Lingua: Inglese
Anno: 2020
Durata: 8'



Guarda Film

Sinossi

The video investigates the complex relationship between language and cultural identity in our 

contemporary times. Instead of considering languages as simple communication tools, here 

they become viruses able to contaminate each other shaping new identities and geographies. 

The starting point of the video is a fragmented narration of an anecdotic story: an intimate 

adolescent memory of learning English. This memory is playfully filtered through references to 

the mainstream visual culture of the late 80s and 90s. The video work describes the process of 

shaping new forms of the self through the use of language. Words, memories and images 

merge with artificial landscapes, created and filmed in a marine engineering studio, and flow in 

vague yet coherent sequences that feel as natural and unsettling as a dream. 

 

Il video indaga la complessa relazione tra lingua e identità culturale nel nostro Tempo. Invece di considerare le lingue come semplici strumenti di comunicazione, qui queste diventano un virus in grado di contaminarsi reciprocamente dando forma a nuove identità e geografie. Il punto di partenza del video è una narrazione frammentata di una storia aneddotica: un’intima memoria adolescenziale di apprendimento dell’inglese. Questa memoria viene giocosamente filtrata attraverso riferimenti alla principale cultura visiva della fine degli anni ’80 e ’90. Il lavoro video descrive il processo del plasmare nuove forme di sé attraverso l’uso del linguaggio. Parole, ricordi e immagini si fondono con paesaggi artificiali, creati e girati in uno studio di ingegneria navale, ed entrano in sequenze vaghe ma coerenti che sembrano naturali ed inquietanti come un sogno.